Benvenuto

Blog

Il più grande laboratorio d'arte italiano

I Colori del Caribe nasce in Italia nel 2008 e da allora ha sempre creato opere di grande impatto estetico e di elevata qualità artigianale.

Una semplice idea basata sul raggruppamento di giovani artisti ( italiani) e professionisti designer di elevata capacità creativa; l'azienda ha sempre posto una particolare attenzione a tutti i parametri che influiscono sul decoro e la qualità artigianale, lavorando solo materia prima prodotta esclusivamente in Italia come colori, tele pittoriche, legno, manodopera  e soprattutto design italiano.

I Colori del Caribe oggi propone migliaia di QUADRI MODERNI E ASTRATTI dipinti mano, offrendo la possibilità di  personalizzare qualsiasi dettaglio, dalle dimensioni alle tonalità dei colori.

I quadri con i fiori nella storia dell’arte

“Serve tanta manifattura, tanta abilità per fare un quadro di fiori come di figura”: una frase rimasta nella storia dell’arte, pronunciata nel Seicento da uno dei più grandi maestri di tutti i tempi, Caravaggio.

I fiori hanno sempre stimolato la creatività e l’interesse dei pittori di tutti i tempi: troppo difficile per un artista non resistere alla tentazione di catturare una piccola parte della Natura ed immortalarla sulle proprie tele!

I quadri con fiori hanno attraversato la storia della pittura, a partire soprattutto dal naturalismo caravaggesco e l’affermazione della modernità con Van Gogh e il simbolismo, giungendo fino alle soglie del Novecento: capolavori di Van Dyck, Brueghel, Cagnacci, Rembrandt e di altri grandi pittori che hanno dipinto quadri con fiori.

Oggi nella critica artistica si è affermato l’approccio metodologico secondo il quale l’elemento floreale assume un rilievo eguale se non superiore alla figura. Nel corso dei secoli, i quadri con fiori o i quadri di figura dove l’elemento floreale assume un rilievo simbolico, raggiungono un’intensità e un’originalità estetica assai superiore ad una semplice pittura floreale convenzionale.

Se nel ‘700 il tema floreale sembra scomparire, nel secolo successivo se ne registra una forte ripresa. Sono proprio i protagonisti dei maggiori movimenti (dal Romanticismo al Realismo, dall’Impressionismo al Simbolismo) a reinventare i quadri con fiori conferendogli nuovi significati.

Famosissimi i Girasoli di Van Gogh, serie di dipinti realizzati tra il 1888 e il 1889. Tra i soggetti preferiti dal pittore, sono oggi tra le sue opere più riconoscibili e note presso il grande pubblico.

Van Gogh - Vaso con dodici girasoli

Foto 1 - Van Gogh - Vaso con dodici girasoli

I suoi Girasoli sono una vera e propria esplosione di vitalità ed energia, che di “natura morta” hanno ben poco!

Impossibile, poi, non citare le intramontabili Ninfee dell’impressionista francese Monet, un ciclo di ben 250 dipinti che descrivono artisticamente il giardino dell'autore, situato a Giverny.

Monet - Stagno delle ninfee, armonia verde

Foto 2 - Monet. Stagno delle ninfee, armonia verde

I quadri con fiori sono presenti anche nei pittori surrealisti, come in Dalì, attratto artisticamente dai fiori e in particolare dalle rose, simbolo della sensualità femminile.

Dali - la rosa meditativa

Foto 3 - Dali - La rosa meditativa

I fiori sono delle vere opere d’arte naturali ed è impossibile non avere in casa dei quadri con fiori.

Sul sito de I Colori del Caribe è possibile scegliere tra tanti diversi e bellissimi quadri astratti e quadri con fiori. 

Evony - Quadri con fiori

Foto 4 - Quadri con fiori Evony

Approfondimenti d’arte: i quadri astratti

Quadri astratti e quadri moderni sono due termini che vengono spesso utilizzati come sinonimi.

Benché strettamente correlati, l’astrattismo è però un’esperienza artistica da inquadrare nella più ampia definizione di arte moderna.

L’astrattismo è una corrente che nasce agli inizi del ventesimo secolo in diverse parti d’Europa, in contemporanea con l’affermarsi dell’irrazionalismo di Sigmund Freud e Nietzsche, e come opposizione alla riproduzione oggettiva del reale, dovuta in parte al diffondersi della fotografia.

L’arte astratta, infatti, è quella che non rappresenta la realtà, ma cerca di esprimere i propri contenuti dei quadri astratti nella libera composizione di linee, forme e colori, senza riferimento al mondo esterno.

L'affermazione dell'arte astratta è una logica tappa del processo evolutivo della filosofia pittorica moderna. Dopo la ottocentesca ribellione nei confronti dell'arte accademica, dopo le sperimentazioni geometriche e prospettiche del Cubismo e l’affermarsi del predominio dell’emozione sull’estetica, i quadri astratti eliminano il soggetto e la sua rappresentazione figurativa riconoscibile, creando un linguaggio artistico rivoluzionario.

Punto di riferimento è il testo di Wilhelm Worringer “Astrazione ed empatia” (1908), dove l'arte viene interpretata in base all'intenzionalità dell'artista.

La forma è il risultato dell'incontro tra uomo e mondo, in un alternarsi di empatia ed astrazione. Il termine “astrattismo” racchiude diverse esperienze non figurative, come lo Spazialismo e l’Informale, ma le due correnti principali sono l’Astrattismo Lirico e quello Geometrico.

Nel primo prevale la funzione espressiva e simbolica del colore e suo massimo esponente è il pittore russo Vassily Kandinsky.

La liricità delle opere di Kandinsky nasce dall’uso poetico del colore che come la musica, arte molto amata dall'artista, produce emozioni e stati d'animo.

Kandinksy Giallo Rosso Blu

Foto 1 Kandinsky - Giallo rosso blu

Contrariamente a quanto afferma Kandinsky, nell’Astrattismo Geometrico la pittura non deve esprimere sentimenti, ma domina l'aspetto geometrico delle forme e l’uso dei colori primari.

Piet Mondrian è il pittore più rappresentativo dell'Astrattismo Geometrico e nel suo lavoro porta alle estreme conseguenze il processo di decomposizione dell'immagine cubista, realizzando quadri astratti in cui gli elementi strutturali si limitano a linee verticali e orizzontali, ai colori primari giallo, rosso e blu, al bianco della tela e al nero della delle linee.

Piet Mondrian

Foto 2 - Piet Mondrian 

Nel sito de I Colori del Caribe potete trovare oltre 1000 modelli di quadri astratti, realizzati rigorosamente a mano da abili pittori selezionati.

 Quadri astratti I Colori del CAribe

Foto 3 - Quadro astratto Bianco e rosso mod. Bramante I Colori del Caribe 

Approfondimenti artistici: i quadri moderni

Molto spesso oggi si parla di arte moderna e di quadri moderni, anche in relazione all’arredamento delle nostre case.

Ma cosa sono i quadri moderni?

Dal punto di vista della storia dell’arte si fa riferimento a quel periodo che va da circa la seconda metà dell’Ottocento fino alla prima metà Novecento, epoca di gran sperimentazione pittorica e di distacco dalle regole e dallo stile del passato.

La produzione artistica successiva è definita arte contemporanea, o postmoderna.

E’ possibile ritrovare gli inizi dell’arte moderna già nel periodo del Neoclassicismo, fra la metà del Settecento e i primi decenni dell’Ottocento, ma è nel periodo successivo del Romanticismo che si gettano le basi della “nuova” arte, grazie alla prevalenza del sentimento sulla ragione e al superamento degli schemi rigidi precedenti.

L’artista, nei suoi quadri, interpreta il mondo inventando nuove forme e spazi. Tra i pittori di questo periodo troviamo Delacroix, Friedrich, Gericault.

A partire dalla metà dell’Ottocento si sviluppano due nuove correnti molto importanti: il Realismo e l’Impressionismo, le quali segnano l’affermarsi dei quadri moderni. In questo periodo i progressi scientifici, come ad esempio l’invenzione della macchina fotografica, hanno una grande importanza.

In particolar modo con l’Impressionismo ed il post-impressionismo e con pittori come Manet, Degas e Van Gogh, c’è la nascita di una pittura che interpreta la realtà in maniera totalmente libera.

Foto 1 - Van Gogh - Notte Stellata

Tante le ulteriori correnti artistiche che sono nate, come l’Espressionismo, il Cubismo ed il Surrealismo.

Ciò che conta, in ogni caso, nella definizione di arte moderna è la prevalenza delle idee ed emozioni sulla tecnica.

I quadri moderni sono, infatti, opere di ispirazione ed anima.

I pittori de I Colori del Caribe mettono la loro esperienza e sensibilità nella creazione di tanti diversi quadri moderni, tutti realizzati rigorosamente a mano. I quadri proposti sono delle vere opere d’arte che impreziosiscono ogni ambiente della casa o dell’ufficio.

foto 2 - Quadro moderno "Guantanamo

Le opere, inoltre, possono essere scelte tra categorie differenti ed essere personalizzate.

Quadri personalizzati…da oggi tutto è possibile!

Oggi l’arte è sempre più a misura e a portata di tutti grazie ad una sempre più crescente “orizzontalizzazione” e condivisione del prodotto artistico. Ciò vuol dire che il pubblico contemporaneo non è più fruitore passivo dell’arte ma partecipa attivamente o comunque è più consapevole ed informato, grazie soprattutto allo sviluppo del web e dei social network.

Il pubblico viene sempre più chiamato a partecipare in modo diretto o indiretto a performances ed interventi artistici, oltre ad essere decisivo, alle volte, per la decretazione del successo di alcuni artisti grazie a canali quali Facebook o Youtube.

foto 1 - Opera di iHeart - Arte e social network

Nell’era del web 2.0,inoltre, le istituzioni culturali sentono la necessità di essere social, modificando la loro stessa natura di contenitori di cultura e creando un rapporto diretto con il pubblico e gli appassionati.

In questo scenario sempre più di condivisione, coloro che decidono di arredare la propria casa con dei quadri sono sempre più attenti alla scelta delle opere e al loro abbinamento con gli ambienti.

L’azienda I Colori del Caribe, sempre al passo coi tempi, propone il servizio esclusivo dei quadri personalizzati. I quadri presenti sul sito, infatti, possono essere personalizzati dall’utente in base alle sue esigenze.

foto 2 - Scelta dei colori

E’ possibile scegliere la dimensione ed il colore tra una grande varietà di tonalità (vedi tabella). Per tutte le informazioni visualizza il simpatico video

Arredare con le piante: i quadri verdi!

Quando si parla di arredamento contemporaneo l’utilizzo di quadri moderni e astratti e la cura di piante d’appartamento o di giardini, sono un vero e proprio must.

Da diversi anni sono di moda le pareti verdi ed i giardini verticali, che necessitano di manutenzione molto costosa ed ovviamente grandi spazi. I creativi del design hanno, però, trovato un ottimo compromesso, i quadri vegetali da appendere alle pareti!

Quando parliamo di di design ci si riferisce all’ideazione di oggetti d’arredamento con forme estetiche valide in relazione alla funzione dell’oggetto. E quando parliamo di giardinaggio, gli amanti del verde  trovano sempre metodi alternativi per inserire un po’ di verde all’interno di casa.

Dall’unione di questi due elementi nascono dei veri e propri quadri viventi realizzati con una struttura a scatola verticale che contiene un materiale che dà alloggio e nutrimento alle piante. Il risultato è davvero di notevole impatto visivo.

foto 1 - Parete vegetale

foto 2 -  muschio stabilizzato

I quadri verdi possono assumere le forme più svariate, ma sono poco diffusi perché si adattano ad ambienti molto moderni ed audaci.

Li caratterizza l’originalità, e l’eliminazione dei classici vasi con piante d’arredamento, inoltre, permette un notevole risparmio di spazio in casa. I vantaggi, però, ci sono anche in termini di salute: il verde migliora la salubrità dell’aria, agisce sulla regolazione termica e filtra gli agenti nocivi atmosferici, oltre ad avere un buon riscontro psicologico.

La manutenzione dei quadri vegetali non è costosa ma necessita di attenzione poiché le piante devono essere mantenute in condizioni di temperatura e umidità ideali, attraverso bagnature costanti e irrorazioni sulle foglie.

L’aria secca, le temperature alte ed una scarsa illuminazione, infatti, rovinano le piante. Una soluzione potrebbe essere la stabilizzazione vegetale (un processo che sostituisce la linfa con una sostanza 100% biodegradabile a base di glicerina naturale e acqua).

          foto 3 - quadro vegetale

Grazie a questo processo le piante mantengono freschezza e naturalezza per 10 anni senza bisogno di acqua. Anche in questo caso, però, si deve avere un giusto livello di umidità e di illuminazione. A metà strada, insomma, tra trend modaiolo e forma d’arte green, vedremo se nei prossimi anni i quadri verdi si diffonderanno nell’arredamento delle nostre case.

I quadri a composizione nell'arte e nell'arredamento

Adatti ad ogni ambiente della casa o dell’ufficio, stilosi e oggi tanto di moda, i quadri a più moduli sono tra i protagonisti dell’arredamento contemporaneo. Composti da due o più pannelli componibili,collocati uno di fianco all’altro a distanza di qualche centimetro, questa tipologia di quadri moderni sono perfetti per riempire le pareti bianche di spazi abitativi informali e minimalisti, ma anche di ambienti eleganti e articolati.

Il punto di forza di tali quadri, infatti, è l’estrema versatilità e suggestività. I quadri a più moduli, però, non sono un’invenzione dell’arredamento moderno, ma affondano le loro radici nel Medioevo.

Il polittico è una forma d'arte sacra, solitamente una pala d’altare costituita da singoli pannelli separati.

foto 1 - Esempio di Polittico

Il polittico, diffuso tra il XIV e il XV secolo, era dipinto su tavola o tela, e alle volte eseguito con tecniche scultoree. Più famoso del polittico è sicuramente il trittico, un’opera pittorica costituita da tre parti, dipinte o scolpite, che nel Medioevo è stato protagonista di moltissime opere dell’arte sacra, come Il Giardino delle Delizie di Hieronymus Bosch, di fine 1400 e conservato nel Museo del Prado di Madrid, o il Trittico Stefaneschi di Giotto di Bondone custodito ai Musei Vaticani.

foto 2 - Trittico i Giardini delle Delizie 

Nell’arredamento contemporaneo i quadri a più  moduli sono l’idea vincente per dare nuove emozioni ad una stanza o un ambiente open space.

L’azienda I Colori del Caribe propone quadri componibili adatti ai diversi ambienti da arredare ed ordinabili su misura. I quadri a più moduli de I Colori del Caribe, di tante tipologie e stili differenti tra cui scegliere, danno uno stupendo tocco di fantasia e colore… date uno sguardo!

                                               

I Colori del Caribe - Copyright © 2008 - 2017 - Tutti i diritti riservati